Tutto è bene…

Eccoci qui… dopo il Natale da GlobeTrotters, i traslochi romani e i viaggi su e in giù per l’Italia siamo ritornati al tran tran quotidiano….
Il nostro bellissimo tran tran quotidiano.
E così nel week-end per non abituarci troppo abbiamo cercato di movimentare un po’ la giornata dandoci al “fai da te”…
Abbiamo quindi finalmente posizionato la finitura della cucina, o meglio del piano di lavoro…. (quella che va tutta intorno al piano…). Uno di quei dettagli che vanno messi ma che quando hai montato tutta la cucina con il sudore della fronte non hai voglia di fare….
Il lavoro è stato così veloce e semplice che in seguito il Capitano, per dare un tocco “adventure & noir” al tutto, ha deciso di affettarsi un dito con il coltello tutto-fare dei Miracle Blade III Serie Perfetta.
Medicato in emergenza dalla sottoscritta con improvvisato laccio emostatico e disinfettanti quali acqua ossigenata e betadyne, è stato quindi accompagnato (dal mio papà perchè a quel punto dopo il sangue freddo della medicazione mi sentivo svenire) al pronto soccorso del San Raffaele, alle porte di Milano, per accertarsi che tutto fosse ok…
E’ stato medicato al volo senza punti, ma con il mitico cerottone Steri-Strip 3M conosciute anche come Suture cutanee rinforzate sterili.
E’ proprio il caso di dire “tutto è bene quel che finisce bene…”
Ma giuro che se TI ripesco a tentare di tagliare qualcosa di non commestibile con un qualsiasi Miracle Blade ti affetto io!!!!
Manuki

Rispondi