Samantha who?

titolo
In verità ho scoperto questa divertentissima serie TV per caso…
Come molti di voi sanno non abbiamo TV e tantomeno SKY quindi le novità ci arrivano da Internet ma ultimamente ci eravamo fossilizzati sulle “vecchie e care” serie che ormai seguiamo da anni. Una ventata di aria fresca ci ha anche fatto tornare voglia di vedere cose nuove.

“Samantha who?” è una novità 2007 della programmazione abc e in Italia è trasmessa su FoxLife (canale 111 di SKY) in prima visione assoluta dal 20 febbraio ogni mercoledì con doppio appuntamento alle 21.00 e alle 21.25.

Ma, per l’appunto, chi è Samantha?

 

applegateInnanzitutto la storia è ambientata a Chicago ed è stata creata da Cecelia Ahern e Don Todd. “Samantha Chi?” ha fatto registrare, con oltre 14 milioni di spettatori, i migliori risultati in termini di ascolti assoluti tra le nuove serie.
Cecilia Ahern è una scrittrice di fama mondiale grazie in particolare al suo romanzo “P.S. I love you“, dal quale è stato recentemente anche tratto l’omonimo film con Hilary Swank

Interpretata da Christina Applegate (“Natale in affitto” e “La cosa più dolce”), Samantha Newly e’ un avvocato immobiliarista che dopo essere rimasta in coma per 8 giorni a causa di un incidente d’auto, al risveglio non ha più ricordi delle sue esperienze passate. Deve ricominciare tutto da capo.

Resasi conto di non essere mai stata una persona particolarmente onesta e affettuosa, decide di cambiare radicalmente la sua vita.
Può contare solo su poche persone: i genitori, Regina (Jean Smart, “24”) e Howard (Kevin Dunn, “Prison Break”), ai quali da tempo non rivolgeva più la parola, le amiche Dena (Melissa McCarthy, “Una mamma per amica”) e Andrea (Jennifer Esposito, “Related”), sul fidanzato Todd (Barry Watson, “Settimo cielo”) e il taciturno ma graffiante portiere dell’appartamento signorile dove Samantha abita(va), interpretato dal grande Tim Russ (Tuvok in Star Trek VOY)

Personaggi:

I personaggi, Samantha inclusa, hanno alcuni aspetti surreali che caratterizzano ciascuno di loro e sui quali si basa la comicità della serie TV.
La Samantha cattiva, prima dell’incidente, era una “perfetta stronza” a 360°: sul lavoro, con le persone, con gli uomini….Egocentrica, spietata Samantha era il tipo di ragazza capace di rubarti automobile e fidanzato, denigrare la tua vecchia casa e convincerti a costruirne un’altra assai costosa, solo per il piacere “economico” di accontentare il prestigioso studio di Chicago per cui lavora. In seguito all’amnesia provocatale dall’incidente, Sam sceglie di apportare un cambiamento radicale alla sua meschina esistenza, provando a lasciarsi alle spalle una persona egoista e presuntuosa, preferendole una Samantha più dolce, umana e ben disposta verso le persone che ama…La nuova Sam si rende conto di quello che era in passato dal riflesso che ha di sè dalle persone che le stanno intorno e decide per questo di cambiare. La sua nuova insicurezza e la determinazione nel voler cambiare le cose, oltre che alla goffaggine di chi sta imparando di nuovo a vivere la rendono irresistibile!

andreaAndrea è la “perfetta opportunista materialista”. Avvocato di successo presso la Chapman & Funk di Chicago, dove lavora Sam, inizialmente Andrea non riesce a condividere e appoggiare i nuovi propositi esistenziali dell’amica, rispondendo ai suoi tentativi di cambiamento con profondi, fastidiosi e incontrollabili accessi di frustrazione…La miglior amica della vecchia Sam è anche una partygirl senza precedenti, la rendono esilarante la sua noncuranza nei confronti di tutti, la sua gloriosa superficialità che lei fa passare per il suo più grande pregio e il fatto che continui a dimenticarsi che Sam ha… dimenticato tutto.

I genitori di Samantha sono fantastici. Sembrano vivere ciascuno in un suo mondo. Entrambi sopra le righe e piuttosto eccentrici, mostrano comunque l’affetto che provano per la figlia e la gioia di poter avere un nuovo rapporto con lei… ciascuno a modo suo, ovviamente!

dena Dena è la vicina di casa e amica di vecchia data di Sam. In passato è stata più volte trascurata e allontanata dalla ragazza prima del fatidico incidente d’auto. Proprio l’improvvisa amnesia di Sam, offre finalmente a Dena l’occasione di riprendersi l’amica di infanzia.
Sensibile, molto insicura, dolce e assai paziente, la ragazza è felice di recuperare il tempo perduto, aiutando Samantha a ricostruire il suo passato e a mantenere i buoni propositi. Una sorta di amorevole “angelo custode” quindi, in aperto contrasto con la diabolica Andrea, sempre più ostinata nel suo pericoloso ruolo di “diavolo tentatore”…

TOddTodd, Fidanzato di Sam da prima dell’incidente, è davvero un bravo ragazzo, innamorato della sua donna ma continuamente spaventato dai suoi discutibili comportamenti. In seguito all’amnesia, si trova improvvisamente di fronte a un bivio: aiutare Samantha a diventare una persona migliore o cogliere al volo l’occasione per scappare il più lontano possibile da lei, prima che la cattiva ragazza si risvegli e prenda il sopravvento?
Un vero dilemma, che sembra complicarsi nel momento in cui capisce di dividere l’appartamento con una donna che lo considera un emerito sconosciuto…
Sembra l’unico personaggio “sano di mente” in tutto lo show…. ma anche lui dimostrerà di avere quel pizzico di pazzia che pervade e rende la serie divertentisima.

Frank

 

Frank interpretato da Tim Russ è il portiere del palazzo dove Sam e Todd abitavano insieme prima dell’incidente. Conosce Sam e i suoi strani comportamenti. Prima dell’incidente non avevano mai scambiato nemmeno un saluto.
Ora grazie alla sua schiettezza è diventato un importante punto di riferimento per Samantha. Tagliente nell’esprimere i suoi pensieri Frank non apre bocca a sproposito, ma solo se espressamente richiesto.
Un po’ ingrassato rispetto al Tuvok di Star Trek Voyager ma sempre molto “vulcaniano” nel contegno e nell’espressività.

Rispondi