… so this is Pizza!!

Ebbene si, gentile pubblico, stasera primo esperimento di pizza casalinga!!!
Dopo esserci cimentati con successo in diverse forme culinarie (complici anche alcuni ammennicoli tecnologici di cui pian piano parleremo) oggi è stato il turno della PIZZA!
Aaaaah! Ma quanto è buona la pizza fatta in casa? Fatta esattamente come piace a noi in tutto e per tutto?! Impareggiabile!
Si si, lo sappiamo che è il 3° post in 2 giorni dopo mesi di assenza ma…che ci volete fare, quando il “natale arriva, arriva”!
(…ah no, era l’ispirazione…vabbè, tanto è =)
Dunque, per la corretta riuscita dell’evento si procede in questo modo :
  1. Ci si va venire voglia di pizza (per chi non l’avesse già di suo);
  2. Si guarda fuori dalla finestra e ci si fa venire voglia di uscire…

 

…a questo punto sembrerebbe nascere un conflitto di interessi ma…ma…una splendida creatura ci viene in aiuto :

 

…ma nooo! non questa “creatura”!!!…l’altra :

OOOOOOOOOOOOOOOOOH! Ora si che ci siamo!!! Riprendiamo quindi il nostro elenco :

  1. fatto
  2. fatto
  3. reperire gli ingredienti necessari per l’impasto e inserirli, come da istruzioni, uno dietro l’altro nel cestello della SUPERMACCHINADELPANEFICHISSIMA nordmende;
  4. programmare la suddetta magnificenza della tennologia con il programma desiderato;
  5. uscire a fare le spese di natale sotto la pioggia che nel frattempo s’è fatta battente;
  6. tornare a casa felici, sereni ed affamati (anche se un po’ bagnati…);
  7. accendere il forno;
  8. stendere la pasta, condirla a piacere;
  9. infornare;
  10. apparecchiare
  11. sfornare e …GNAM!

Rispondi