Crumble

La ricetta di questo dolce al cucchiaio mi è stata data dalla mia Landlady in Inghilterra più di 10 anni fa durante una vacanza studio a York….

Ingredienti:

50 gr di burro
100 gr di zucchero
150 gr di farina
optional: 50 gr di noci o mandorle tritate, cocco grattuggiato oppure fiocchi d’avena.

3 – 4 grossi frutti da cuocere come mele, pere, prugne, pesche, etc…
zucchero cannella e chiodi di garofano a piacere
Nota: Volendo si può usare anche frutta come fragole o kiwi che però essendo più acquose potrebbero lasciare il dolce un po’ troppo bagnato. Comunque a me piace e non mi disturba trovare un po’ di sughino sul fondo del dolce

Preparazione:

Disporre la farina mischiata allo zucchero (ed eventuali optional) a fontana, mettere il burro al centro e lavorare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto di consistenza granulosa (crumb=briciola). Lasciare anche i grani un po’ più grossi che eventualmente si formeranno.
Questa operazione si può anche fare con un robot da cucina a discapito però dei granuli più grossi. Otterrete infatti un composto sabbioso di natura omogenea.
Lavare e pelare la frutta, tagliarla a fette o pezzi piccoli amalgamandola eventualmente allo zucchero e alle spezie. Disporla in circa 6 pirofile monoporzione da dolce adatte per il forno (pirex) abbastanza profonde, in modo da avere uno strato di frutta consistente. Cospargere quindi il composto sulla frutta fino a coprirla bene e cuocere in forno medio per circa 25-30 minuti finchè ben dorato. A tal proposito accendere anche il grill negli ultimi minuti di cottura, se desiderate.

Servire anche caldo con crema alla vaniglia.

Il dolce può essere fatto anche in una teglia o pirofila delle dimensioni di 22-24cm, quindi tagliato e disposto nel piatto su fondo di crema di vaniglia.

 

Crumble

 

 

Rispondi