Risotto con cavolo nero e Montebore Stagionato

Dopo una lunga assenza da questo blog ritorniamo a scrivere con una ricetta ispirata da alcuni recenti cambiamenti nelle nostre modalità di spesa.

Ci stiamo rifornendo di frutta e verdura attraverso dei servizi online che portano a casa frutta e verdura Biologica. Li stiamo attualmente testando e poi magari ne scriveremo su queste pagine.

Per non fare il cavolo cappuccio nero sempre nei soliti modi abbiamo pensato oggi di farne un risottino dal colore insolito mantecato con un buonissimo formaggio stagionato, il Montebore, sul quale potete leggere un nostro vecchio articolo qui e alla pagina dell’Azienda agricola che lo produce, Vallenostra.it

Ingredienti per 3 persone (o due molto affamate)

200gr riso Carnaroli
150gr Cavolo cavolo cappuccio finemente tritato
1 cipolla piccola finemente tritata
un paio di cucchiai di Olio EVO
1/2 bicchiere di vino bianco
1 l di Brodo vegetale bollente oppure 1 l di Acqua Bollente e 1 Dado vegetale senza glutammato monosodico e sale q.b.
circa 20 g di Montebore stagiionato grattugiato

Leggi tutto “Risotto con cavolo nero e Montebore Stagionato”

Linguine alle verdure profumate al Curry e Zafferano

Questa è una ricetta nata un po’ per caso, uno di quei giorni in cui capita di aprire il frigorifero e sentire l’eco dell’esclamazione di stupore e disperazione: “Cacchio! Ed ora che diavolo mi invento?”

E’ una ricetta veloce leggera e saporita. A noi piace molto.

Ingredienti per 2 persone:

180-200gr Linguine
1 porro piccolo
1 finocchio medio
mezzo cucchiaino di curry Masala (noi usiamo il Masala per verdure di altromercato che è piuttosto piccante, se avete il classico curry da supermercato aggiungere un pizzico di peperoncino)
una bustina di zafferano
un pizzico di pepe
sale 
un cucchiaio di Olio Extravergine d’Oliva

Leggi tutto “Linguine alle verdure profumate al Curry e Zafferano”

Risotto alla Zucca della Bisnonna Teresina

Zucca MantovanaE’ tempo di Zucca e questa è una delle ricette più buone che si possano fare con questo frutto delizioso della terra. Questa ricetta è quella che la mia nonna Adele ha imparato a fare dalla sua mamma….

La Zucca più adatta a fare i risotti è sicuramente della famiglia delle Cucurbita Maxima, ha la pasta arancione cupo e molto pastosa che nella cottura non si sfilaccia ma diventa una purea. Perfette la Mantovana e la Marina di Chioggia.

Ingredienti per 4 persone

Circa 400-500 gr. di Zucca
Brodo vegetale q.b.
5-6 pugni di riso adatto a fare i risotti (es. arborio o carnaroli)
1 bicchiere di vino bianco
burro
grana padano grattugiato
1 Cipolla (la mia bisnonna lo faceva senza cipolla)

Soffriggere un po’ di cipolla tagliata a listarelle sottili nel burro. Aggiungere quindi la zucca lavata pelata e tagliata a pezzettini. Fare rosolare un pochino. Aggiungere quindi il brodo vegetale. Lasciare cuocere la zucca finché tenera. Schiacciarla un po’ con la forchetta. Aggiungere il riso e sfumare con un bicchiere di vino bianco. Quando il vino è evaporato cominciare ad aggiungere a mestoli il brodo vegetale bollente,  mescolando continuamente il risotto fino a cottura ultimata. Mantecare con una noce di burro e del buon grana grattugiato.